Gennaio 2024

Ezio Rivella nel ricordo di Lorenzo Tablino

A pochi giorni dalla scomparsa di Ezio Rivella, riportiamo il ricordo personale dell’Enologo Lorenzo Tablino.

Ezio Rivella nel ricordo di Lorenzo Tablino

Il 16 gennaio scorso è mancato l’enologo Ezio Rivella. Aveva 91 anni.  Originario di Castagnole Lanze, diplomatosi nel 1951 ad Alba, dopo due anni di insegnamento presso lo stesso istituto si trasferì a Roma ove iniziò il suo grande percorso professionale e manageriale.   

Da parte mia desidero solo ricordare Rivella per la sua enorme cortesia a disponibilità.  Spesso lo incontravo nella sua casa paterna a Castagnole Lanze. 

Alcune volte mi accompagnava Patrizia Passalacqua, la figlia del professor Tito Passalacqua, quando era alla ricerca  di testimonianze della vita del padre da parte dei suoi allievi e Rivella era uno di loro.

Rivella ci accoglieva offrendoci la  Barbera d’Asti prodotta da lui e  chiedeva sempre dei suoi compagni di scuola, di come era la situazione di alcune cantine in Piemonte o il ruolo dei Consorzi di Tutela.

In seguito chi telefonammo spesso, ma negli ultimi due anni dovette fare i conti con una invalidità che gli impediva di camminare.

Ma io preferisco ricordare Ezio Rivella in tante occasioni, con i suoi progetti futuri, ma sempre sorridente e circondato da molti enologi, sempre ascoltato con grande interesse.

Addio grande enologo.

Lorenzo Tablino