person_outline
search

Notizie online

Lutto nelle terre del Barbaresco, addio a Mario Barbero

Il mondo del vino, in particolare quello della cooperazione vitivinicola Piemontese, perde un altro protagonista: Mario Barbero, fondatore nel 1973, con altri 12 soci, della cantina cooperativa “Vignaioli Elvio Pertinace”, ci ha lasciati il 23 dicembre scorso. Aveva 91 anni. Il decesso è avvenuto a Treiso ove Barbero era stato sindaco dal 1962 al 1972, rimanendo poi consigliere comunale fino al 1977.

Nasce VINTEGRA, la nuova piattaforma di Federvini e Assoenologi

Assoenologi e Federvini, nell’ambito dell’accordo “Vino Patrimonio Comune”, danno vita a VINTEGRA, un sistema specializzato di servizi integrati "basato sui principi dell’economia della condivisione e dell’accesso anziché della proprietà, con l’obiettivo di ottimizzare gli investimenti delle imprese per le loro necessità tecniche". Ma dietro alle frasi di circostanza ci sono i cocci della rottura tra UIV e Federvini.

Prove sperimentali del vitigno Erbamat in Franciacorta

Il Consorzio per la Tutela del Franciacorta in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano ha avviato negli ultimi anni una serie di prove sperimentali sul vitigno autoctono Erbamat con l’obbiettivo di studiarne caratteristiche e comportamento vegeto-produttivo al fine di valutarne l’attitudine alla spumantizzazione.

Cantina di Soave, bilancio da 118 milioni

La cooperativa veronese, che nell'ultimo ventennio ha incorporato altre tre cantine del territorio, produce oggi più vino di molte regioni italiane, superando il milione di ettolitri. Per la vendemmia 2016 ha distribuito ai soci quasi 12.000 euro ad ettaro in media, malgrado i forti investimenti nei nuovi impianti. Circa 30 milioni le bottiglie prodotte, ma con le nuove linee si punta a una sostanziale crescita.

PSR, cosa non ha funzionato? Il caso del PIEMONTE

Il Programma di Sviluppo Rurale è il principale strumento con cui le Regioni Italiane supportano lo sviluppo del settore agricolo in tutte le sue forme. Ogni sette anni una programmazione, ed ogni periodo di riferimento ripropone aspettative negli agricoltori, spesso disattese, dal sistema di incentivi.

SITEVI: quaranta, ma non li dimostra!

Quaranta anni e non sentirli, ci viene da dire. Grande fiera, ben assortita e organizzata all’interno, anche se per rispetto a questo particolare genetliaco della fiera di Montpellier eviteremo di descrivere il disagio nel reperire un parcheggio per l'auto. D'altro canto siamo abituati a ben altri disagi e disfunzioni in Italia.

Formazione: riconoscere i difetti dei vini

Vinidea propone un nuovo ciclo di corsi sul riconoscimento sensoriale dei difetti dei vini, che consente ai partecipanti di confrontare le proprie sensazioni di fronte a standard di vini contaminati artificialmente con le molecole responsabili delle principali alterazioni che possono verificarsi nei vini.

EFOW, la "FEDERDOC" europea, al suo primo congresso a Bruxelles

Riuniti a Bruxelles il 22 novembre per il primo congresso della loro storia, i rappresentanti della federazione europea di origine (EFOW), rappresentata in Italia da FEDERDOC, hanno iniziato a riflettere sui prossimi temi della politica viticola europea. Molti i temi sul tavolo. Cauta apertura ai vitigni resistenti anche per le denominazioni di origine.

×