Sommario

03 / 2015

Articolo non disponibile online Acquista o abbonati

Economia

Conegliano Valdobbiadene: l’eccellenza del Prosecco

Di Andrea Cappelli Dicembre 2019

La storia del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, zona dal clima piacevole, mite e temperato, tanto che i nobili veneziani amavano trascorrervi l’estate per sfuggire all’afa lagunare, ha origini molto antiche. La prima citazione scritta risale al 1772 nel VIII volume del Giornale d’Italia, dove l’accademico Francesco Maria Malvolti parla della viticoltura locale, dimostrazione che il Prosecco a Conegliano Valdobbiadene ha più di tre secoli di storia certa.

Leggi l'articolo

Articolo non disponibile online Acquista o abbonati

Economia

Spumante sui lieviti

Di Michele Antonio Fino Dicembre 2019

La sfida di lavorare su un disciplinare di produzione, per chi di solito si occupa di insegnarne l’interpretazione nei corsi universitari, è estremamente attraente. Se poi questo disciplinare si inserisce nell’alveo classico della regolamentazione, allora la sensazione di potere contribuire a qualcosa di importante fornisce una ragione in più per metterci il massimo impegno e la massima responsabilità. L‘invito dei vignaioli dell’area storica del Prosecco – che operano sui colli lungo una linea immaginaria spezzata solo dal Piave, che va da Asolo a Conegliano – mi ha fornito l’occasione di avvicinarmi ad una tipologia produttiva che oggi ha le dimensioni di una nicchia, ma conserva la dignità di un archetipo.

Leggi l'articolo

Articolo non disponibile online Acquista o abbonati

Cultura & Società

Asolo, alla ricerca dell’identità

Di Andrea Fasolo Dicembre 2019

Avevamo già menzionato su Millevigne il percorso intrapreso dai produttori di Prosecco Superiore DOCG in quel di Asolo e Montello, ovvero la modifica del disciplinare che ha visto l’inserimento della versione Extra Brut, spumante a residuo zuccherino compreso tra 0 e 6 g/l: un Prosecco diverso e per così dire meno “facile”. Diversi produttori ci credono e, con qualche rifinitura, ci saranno interessanti scoperte da fare in futuro.

Leggi l'articolo

Articolo non disponibile online Acquista o abbonati

Cultura & Società

Il vino all’Expo

Di Mauro Giacomo Bertolli Dicembre 2019

Una delle cose che mi ero ripromesso di fare durante le mie ripetute visite all’Expo era un ideale giro del mondo focalizzato sul vino: col mio mappamondo e la piantina dell’Expo inizio a pensare ad un possibile percorso, e qui mi accorgo che l’Expo 2015 non è quell’esposizione universale che vorrebbe e che ci dicono essere: l’elenco dei paesi assenti è lungo e molto significativo.

Leggi l'articolo