Federico Martinotti, una figura finalmente rivalutata